Saverio Sansone

La mia professione sanitaria è iniziata nel 1986 grazie all’ammissione al corso di infermiere professionale presso l’Università degli studi di Napoli, la mia città. Dopo il diploma di laurea ho subito iniziato a lavorare presso il Policlinico dello stesso Ateneo. La pratica infermieristica, che ha il privilegio di metterti in diretto contatto con i pazienti, mi ha portato per mano a scoprire la mia naturale propensione verso attività di tipo riabilitative. L’incontro determinante è stato quello con la medicina manuale della Scuola Gemmer, del neuro-anatomico Jean R. Bourdiol, diretta dal dott. Giuseppe Bortolin. 

 

La Medicina Manuale e la Neurokinesiologia, secondo il concetto Neuro-Anatomico del grande studioso francese è stata la mia porta di accesso di molti anni di studi, condotti per imparare ad ascoltare quello che il corpo umano ci racconta della nostra salute e per praticare il difficile esercizio della tecniche di medicina manuale, che non possono prescindere da una loro specifica filosofia. Un percorso che naturalmente mi ha portato più di recente ad affrontare la riabilitazione del pavimento pelvico. Un territorio del nostro corpo al centro di funzioni vitali per eccellenza, come quella sessuale. 

Oggi la mia vita professionale è impegnata in una intensa attività di riabilitazione, confortata da “successi terapeutici”.  Sono arrivati anche i riconoscimenti di titoli come quello di “Conseleor in Sessuologia” dell’Istituto di Sessuologia Clinica di Roma. Partecipo a convegni, mi presto a collaborazioni, mi sono spesso richieste delle consulenze.

 

Ho una discreta attività di pubblicazioni e mi coinvolge molto quella di docenza, iniziata nel 2012, al Master I° livello di "Riabilitazione del pavimento pelvico" presieduto dal professor Ludovico Docimo, Direttore del Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche Avanzate, Università degli Studi della Campania-Luigi Vanvitelli.
Imparare ad ascoltare il corpo e insegnare a farlo, insieme alla sfida della riabilitazione, rappresentano i contenuti della mia vita, professionale e non solo.

© 2020 by Giovanni Solimeno, Carolina Vecchi, Saverio Sansone e Salvatore Solimeno

Studio Omeomed, Via Guantai Nuovi 30 (Napoli)

saverio.sansone1955@gmail.com