Motivo Nuotatore

Dialoghi con il corpo

Conversazioni per imparare ad ascoltarsi

Io, pensatore in una stanza

Guardando la porta di casa nei giorni di lockdown la immaginavo come fosse una

Frontiera, con la sensazione che il mio corpo da mobile fosse diventato un'entità immobile. I miei  pensieri scorrevano come fiumi in piena. Accendevo la tv, mi collegavo alla rete dove ognuno diceva la sua e in tutto questo frastuono del troppo, ci volevo vedere più chiaro.   

Ero fra i pochi privilegiati che potevano uscire per lavorare. Le strade erano, belle, vuote e spettrali, come a seguito di un allarme aereo. Incontravo persone con guanti, mascherine e sguardo cupo. L'unico contatto che  avevano con il loro corpo era il gel con cui si strofinavano le mani. 

Così nascono i Dialoghi con il Corpo.

Yoga Practice

Ascoltare la schiena

Consigli ed esercizi utili per tenerla in forma 

© 2020 by Giovanni Solimeno, Carolina Vecchi, Saverio Sansone e Salvatore Solimeno

Studio Omeomed, Via Guantai Nuovi 30 (Napoli)

saverio.sansone1955@gmail.com